Arrivano a Foligno con un giorno di ritardo a causa del maltempo per sostenere il concorso per la ferma quadriennale per personale in congedo o in servizio, e la Direzione Generale del personale militare decide che la prova non puo’ essere sostenuta.

”Siamo 50 ragazzi buttati in strada – spiega Veronica Leuzzi, 24 anni da Lecce -.Ieri non siamo riusciti ad arrivare perche’ i treni in partenza dalla Puglia erano stati soppressi per il maltempo. Avevamo avvertito la direzione del Concorso e ci avevano detto di arrivare prima possibile. Siamo riusciti ad arrivare oggi, ma non ci hanno fatto sostenere la prova”.

” Siamo disperati -incalza Veronica sostenuta dai suoi colleghi- la colpa non e’ nostra ma del maltempo, sono cause di forza maggiore e per questo stiamo perdendo un posto di lavoro”

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

cinque × 3 =