Maraca FotografiaLa concezione del matrimonio nel tempo ha subito  cambiamenti sostanziali: oggi coloro che decidono di affrontare questo momento importante della vita lo fanno consapevolmente, al contrario di quanto accadeva nei tempi passati, quando i matrimoni venivano organizzati dai padri dei futuri sposi, i quali si conoscevano solo nel momento del fidanzamento.

Generalmente, ieri, gli sposi erano giovanissimi, oggi un po’ meno.
Nella nostra società, grazie anche all’evoluzione del riconoscimento dei diritti delle donne, si arriva al matrimonio intraprendendo dei percorsi che prima non erano nemmeno immaginabili.
Sono rimaste immutate, però, nel tempo, alcune tradizioni e regole di “bon ton”, alcune delle quali dovrebbero essere applicate (ma non tutte!) per un matrimonio con un tocco di eleganza e raffinatezza.
Ma cosa è cambiato negli ultimi cinquant’anni e cosa invece è rimasto immutato?
Innanzitutto, la presenza dei genitori nei preparativi delle nozze, una volta era molto più forte, infatti, i futuri sposi, oggi, accettano solo parzialmente il loro aiuto e preferiscono dedicarsi in prima persona.
Sia nella cerimonia sia nel ricevimento, l’estetica riveste molta importanza; negli anni passati, invece, si dava poca importanza alla forma e molta alle tradizioni.
Ora i futuri sposi sono molto più attenti alle dinamiche del matrimonio e a realizzarlo proprio come l’hanno sempre sognato; si è sempre alla ricerca di idee innovative per stupire l’invitato, ponendo maggiore cura negli allestimenti della Chiesa o del Comune e della location scelta.
Nel ricevimento non si dà più molta importanza all’abbondanza dei piatti, ma è passato in primo piano il piacere del convivio e la bellezza del ricevimento stesso. Diventano, quindi, molto importanti gli allestimenti, la presentazione dei piatti, che hanno lo scopo di amplificare la sensibilizzazione dei sensi attraverso i colori e gli odori delle pietanze.
Alcuni sposi oggi scelgono di realizzare il loro matrimonio su temi storici… in questi casi bisogna conoscere l’evoluzione della moda nel tempo ed è molto importante armonizzare abiti e location sia dal punto di vista funzionale sia  stilistico.
Per questo bisogna porre particolare attenzione al luogo, ai colori, alla stagione e all’epoca della location stessa.
Se, ad esempio, ci si ispira all’epoca romana, bisognerebbe utilizzare abiti drappeggiati, colori e tessuti naturali, acconciature molto elaborate e gioielli come oro e argento abbinati a perle, pietre preziose;
se invece il tema è il  barocco, ecco i paniers, le parrucche, il trucco, grandi decori floreali, tinte chiare e trionfo della seta.
Le scelte sono personali e molteplici…

Agenzia Lecce Eventi – 
Organizzazione matrimoni ed eventi
www.lecceventi.com  
www.lecceventi.net  
info@lecceventi.com

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

otto − 5 =