Un medico oculista, di 44 anni residente in un noto centro del Sud Salento, avrebbe evaso le tasse, presentando una dichiarazione dei redditi infedele, negli anni 2009 e 2010. La scoperta è stata effettuata dalle fiamme gialle di Casarano

I militari, dopo aver esaminato con capillare attenzione tutta la documentazione, contabile e non, acquisita il giorno dell’avvio della verifica, hanno elaborato un elenco di pazienti dello specialista.

Dopo averli sentiti uno ad uno i Finanzieri sono riusciti a quantificare i ricavi nascosti al Fisco nei due anni d’imposta, pari a circa 80 mila euro.

Il professionista è stato segnalato all’Agenzia delle Entrate per il recupero di quanto dovuto al fisco.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.