E’ esclusa una soluzione, in tempi brevi, per la vendita del pacchetto azionario di maggioranza del Lecce calcio. Lo afferma il patron della societa’, Giovanni Semeraro, raggiunto telefonicamente a Milano dove si trova per motivi personali, il quale ha smentito la notizia

di un’imminente firma del contratto di cessione con un gruppo industriale settentrionale. ”No ho alcuna notizia in tal senso – ha detto – sono a Milano, ma per altre questioni. Normale che resti la volonta’ di passare la mano come da incarico dato ad Unicredit, soggetto preposto a condurre le trattative. Ma, al momento, non esiste ancora nulla di concreto e, soprattutto, di imminente”. E’ dalla scorsa estate che il Lecce e’ alla ricerca di un acquirente dopo l’annuncio del gruppo Semeraro di uscire di scena dopo 18 anni di guida della societa’.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

dieci + 7 =