Uro e Michael and the teeth sono le due band che rappresenteranno la provincia di Lecce alle finali regionali di Italia Wave Band che si terranno sabato 24 marzo alle Officine Cantelmo di Lecce. Dopo tre giorni di live, con ben 14 gruppi sul palco, la giuria composta da Toni Nisi (Rivolta Records), Matteo Tangolo (Sum) e Maurizio Sacquegno (proprietario di uno studio di registrazione) ha scelto le due band con queste motivazioni “originalità misticismo, capacità ipnotica, sperimentazione, abilità nel creare empatia con il pubblico e per la ricerca di nuovi percorsi sonori”.

Uro, “per l’impatto sonoro, la tecnica vocale e strumentale”, Michael and the teeth “per i brani accattivanti, la bella presenza scenica e l’ottima sintonia tra i componenti del gruppo”. Il concorso “Italia Wave Band” organizzato dalla “Fondazione Arezzo Wave Italia”, dopo una prima selezione sui demo presentati dalle band iscritte, è entrato nel vivo con le selezioni live provinciali. Quest’anno ben 2.335 formazioni da tutto il Paese, ovvero più di 10.000 musicisti, si sono iscritti al contest della “Fondazione Arezzo Wave Italia” che da 25 anni scommette sulla musica giovanile. Dalla Val d’Aosta alla Sicilia gruppi di ogni tipo, purché con repertorio originale, si sono iscritte gratuitamente tramite il sito o consegnando il materiale alle 205 “antenne” su tutto il territorio inviando alla “Fondazione Arezzo Wave Italia” due brani e un press-kit completo. Una vivacità che continua a crescere nel nostro Paese, nonostante tutte le difficoltà della musica dal vivo, della formazione per una carriera artistica professionista, dei luoghi e delle strutture per suonare. “Italia Wave Band” si conferma un successo e un punto di riferimento irrinunciabile per chi suona e vive la musica. Oltre 130 date in ogni angolo d’Italia, selezioni provinciali e la gran finale regionale. Sono concerti veri e propri, professionali, con un pubblico attento e curioso che cerca nelle nuove proposte i futuri Ministri, Zen Circus, Heike has the giggles, Waines – solo per citare alcuni vincitori degli ultimi anni – negli oltre 40 locali che ospiteranno le date organizzate dall’Italia Wave Network, rete sul territorio della “Fondazione Arezzo Wave Italia”, seguite e promosse dal circuito di radio locali, regionali e web “Radio Wave Italia”, costituito da oltre 62 emittenti radiofoniche. Ogni regione decreterà la miglior band che in premio si esibirà a Italia Wave Love Festival e agli eventi organizzati dalla Fondazione Arezzo Wave Italia. Ulteriore premio tra i vincitori sarà l’assegnazione del “Premio Fondazione Arezzo Wave Italia” al miglior gruppo nazionale che per il 2011 è andato ai laziali Honeybird & the birdies.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

4 − due =