I carabinieri lo hanno sorpreso ieri notte mentre, munito di bomboletta spray, imbrattava una cabina telefonica in viale Gallipoli. Per un 25enne leccese è scattata la denuncia.

Il giovane vandalo è stato sorpreso nel pieno della sua azione da una pattuglia dei carabinieri del nucleo radiomobile di Lecce. Identificato, per lui è scattata la denuncia a piede libero per danneggiamento ed imbrattamento di cose altrui, mentre il “corpo del reato” è stato sequestrato.

CONDIVIDI