Domani venerdì 17 febbraio alle ore 11.00, il Presidente della Regione Puglia Nichi Vendola, con gli assessori regionali al turismo Silvia Godelli, alle risorse agroalimentari Dario Stefàno e all’ambiente Lorenzo Nicastro, presenterà alla Bit di Milano “Puglia, terra di racconti”.
Testimoni di questo incontro saranno il vignettista Giorgio Forattini e il cantante Roberto Vecchioni.  La conferenza stampa, moderata dalla giornalista Mariella Milani, si svolgerà presso la Sala Gemini del Centro Congressi Stella Polare della Fiera di Milano.

Qualche cenno sul padiglione

Uno stand di 600 metri quadrati, un’area riservata allo Show cooking, un altro ampio spazio dedicato ai vari territori e soggetti pubblici e privati che concorrono a creare ed innovare il prodotto turistico pugliese, una zona per la stampa e gli incontri con gli operatori turistici, un’area Social dedicata al portale Pugliaevents attraverso il quale il turista può attingere informazione sulle manifestazioni pugliesi e poi tanto spazio per il pubblico.
Il tutto col sottofondo delle musiche prodotte da Puglia Sounds, il portale promosso dalla Regione per la valorizzazione del sistema musicale pugliese. Con questa immagine la Puglia si presenterà dal 16 al 19 febbraio alla Bit di Milano, la più importante fiera turistica italiana,  finestra ideale per il lancio delle proposte per la prossima stagione estiva.
Gli incontri e gli appuntamenti all’interno dello stand pugliese sono numerosi e permetteranno di avere un quadro ampio delle novità create dei vari territori. Ci sarà la presentazione di eventi e manifestazioni, di progetti e proposte di vacanze legate al turismo religioso, di itinerari nella Puglia Imperiale, nelle masserie e dimore storiche. Non mancheranno le proposte enogastronomiche e la presenza dell’area Show cooking che permetterà un assaggio di specialità pugliesi. E’ prevista anche la presentazione del Distretto produttivo della nautica, oltre che un curioso gemellaggio tra Alto Adige/Sudtirol e Puglia uniti per l’occasione da un progetto del Touring Club.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.