{youtube width=”400″ height=”300″}xA8wwXhgqKw{/youtube}

“I volti nascosti di Villa Borghese” (Colosseo editore). Si Intitola così il nuovo libro di Valeria Arnaldi dedicato ai “segreti” della bellezza e dell’arte presenti nella Villa, al centro di Roma. Un vero e proprio viaggio alla scoperta e riscoperta della capitale, a contatto con il verde e la natura

che oggi rischia sempre più di scomparire. Musei da visitare, sentieri lungo i quali passeggiare, fermarsi, sdraiarsi, contemplare; statue che ti sorprendono al passaggio e che ricordano anni e anni della nostra storia; alberi per ripararsi dal sole, panchine e un laghetto per gli innamorati e non solo.
Villa Borghese è il cuore verde di Roma. Il libro riunisce i volti  più o meno nascosti e segreti della Villa, nati dalla “meraviglia” dello spazio e dalla scoperta delle molte distrazioni che lo attraversano ogni giorno, forse senza conoscerne i particolari. È la proposta di un viaggio.

Ne parliamo con l’Autrice, Valeria Arnaldi

 

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.