In due diverse occasioni i due amici avrebbero violentato la studentessa brindisina di 16 anni. Non solo nei bagni della stazione di Lecce. Un primo episodio si sarebbe verificato poco prima, nella toilette di un bar, sulla strada che porta alla stazione.

I presunti aguzzini della ragazza sono uno studente 16enne, ed un 18enne, entrambi di Brindisi. La procura ipotizza che, in preda ai fumi dell’alcol, i giovani avrebbero consumato una vera e propria violenza di gruppo. Uno dei due indagati avrebbe abusato di lei. L’altro avrebbe cercato di filmare tutto con un telefonino, anche se del presunto video non sarebbe stata trovata traccia sui cellulari degli indagati dagli inquirenti. L’unico elemento rinvenuto sarebbe la connessione a internet, nel corso della quale sarebbe stato visualizzato il video hard di Belen Rodriguez. Video che, secondo gli investigatori, avrebbe in qualche modo surriscaldato gli animi dei presunti violentatori.

Ulteriori accertamenti potrebbero essere disposti a breve.

Alberto Capraro

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

cinque × due =