La lista dell’Italia dei Valori a Lecce si arricchisce di un nuovo candidato proveniente dall’associazionismo e dalla società civile. Francesco Paolo Monaco, infatti, ha per molti anni lavorato nell’ambito del terzo settore e, in questi ultimi mesi, insieme ad un gruppo di giovani, ha dato vita ad ICS

, “Impegno Cristiano Sociale”, associazione culturale, di laici ispirati dal cristianesimo, che si accupa anche di società e politica. “E’ stata la conclusione di un percorso – dice Francesco D’Agata, coordinatore Provinciale dell’Italia dei Valori – anzi, forse è meglio dire il raggiungimento di una tappa. Abbiamo da diversi mesi dato vita a una collaborazione fruttuosa – continua D’Agata – che dapprima ha visto la convergenza su alcuni valori comuni; poi il sostegno a Sabrina Sansonetti alle primarie del centrosinistra a Lecce. Infine, quasi nella natura delle cose, ICS ha voluto esprimere un proprio candidato nella persona del Segretario”.
Anche Fabio Ungaro, Presidente dell’Associazione, ha voluto confermare la genuinità di questo impegno che nasce da un’idea di base attorno al concetto di “partecipazione”. “Non possiamo tirarci indietro lasciando spazio ai soliti noti – dice il giovane Presidente – perché la cosa pubblica deve tornare ai cittadini per tutti i leccesi e non per i pochi privilegiati, spesso curati più per “favori” che non per diritto”.
“Ho conosciuto Monaco diverso tempo fa – riprende D’Agata – ed incontrarlo al termine di un convegno da loro organizzato sui diritti umani a dicembre scorso, è stato davvero utile ed esempio di come l’Italia dei Valori ci tenga a costruire la lista dei propri candidati con persone per bene e a partire dall’intendere la vita politica come un servizio per i cittadini”.
Francesco Paolo Monaco, insomma, è un valore aggiunto e può essere un riferimento importante per chiunque voglia segnare il proprio voto a una persona nuova nel mondo politico, leale nei principi e moderato nel carattere, così come recita il motto dell’Associazione ICS.
Monaco dice di sé, infatti: “è stato quasi naturale passare dall’avere attenzione alle persone in difficoltà col desiderio di migliorarsi, al prestare attenzione ad una politica resa torbida dai politicanti. Il fare politico deve mettersi al servizio della gente ma, purtroppo, questi ultimi anni hanno visto la gente asservita agli interessi di pochi politici maldestri che hanno gestito con fare privatistico le risorse di tutti. Voglio mettermi in dialogo con chi desidera la politica migliore davvero – continua Francesco Paolo Monaco – oggi è la vera occasione per svoltare con tutti i cittadini stufi della politica di scambio e dei privilegi per pochi e che vogliono una Lecce migliore, quella che davvero meritano i leccesi onesti”.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

2 × 4 =