Foto Francesco MoscagiuliLa Società ASD Nardò Calcio è stata prosciolta dal deferimento, in seguito ai fatti di Battipagliese-Nardò, avvenuti in gennaio dello scorso anno. Lo comunica in una nota la stessa società

, che continua “In quel periodo, come ben sapete, i Sigg. Massimo Alemanno (direttore generale), Gianni Inguscio (direttore sportivo), Antonio Obbiettivo (direttore dell’area tecnica) e Franco Bellante (segretario generale) non figuravano nell’assetto societario.

Il deferimento, tuttavia, è pervenuto durante la corrente stagione ed è quindi, purtroppo, di competenza dell’attuale dirigenza. La Società ringrazia pubblicamente l’Avv. Sandro Matino (studio legale a Leverano) per l’ottimo lavoro svolto e professionalità dimostrata, che ha assistito il club in maniera eccellente.”