I militari della Guardia di Finanza di Casarano hanno sequestrato circa 700 prodotti, tra articoli di bigiotteria e capi di abbigliamento, perche’ non conformi alle norme del Codice del consumo.

Orecchini, anelli, collane, piercing, pantaloni, giubbotti ed altri accessori di abbigliamento sono risultati infatti sprovvisti dei dati identificativi del produttore e dell’importatore, senza alcuna indicazione delle caratteristiche merceologiche e, pertanto, potenzialmente pericolosi per la salute dei consumatori.

L’esercente, un trentacinquenne extracomunitario residente a Ruffano, e’ stato segnalato alla Camera di Commercio per la sanzione amministrativa

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

5 × 5 =