Dopo un breve periodo di tregua, tornano in azione i rapinatori in provincia di Lecce. Nel pomeriggio, un bandito solitario ha colpito la tabaccheria in via Colonnello Elia, a Borgagne, da dove è riuscito a fuggire con un sostanzioso bottino.

L’irruzione è avvenuta intorno alle 19, quando il bandito, descritto come alto e magro, ha sorpreso il titolare all’interno della tabaccheria. Armato di coltello, lo ha poi minacciato per farsi consegnare il denaro: ben 1500 euro, forse qualcosa di più. Guadagnata l’uscita, il rapinatore si è dileguato a piedi, facendo perdere le sue tracce tra le stradine circostanti. Dopo l’iniziale stato di shock, la vittima ha composto il 112, allertando i carabinieri. Le indagini sono in corso.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.