“In un momento in cui si punta spesso il dito contro la sanità nazionale e locale, è importante constatare come tanti medici svolgano con grande impegno e abnegazione la loro professione, andando ben oltre quelli che sono i semplici doveri professionali. Un esempio, in questo senso, è dato dal dottor Vito Accogli, stimato professionista

e punto di riferimento della pediatria salentina, che ha ricevuto un importante riconoscimento, in ambito nazionale, per l’umanizzazione della medicina”.
È quanto dichiara il consigliere della Regione Puglia e presidente di “Moderati e Popolari”, Antonio Buccoliero, commentando il Premio Imid Award 2012 al medico salentino Vito Accogli.
“Questo riconoscimento – prosegue Buccoliero – premia l’amore profondo di un uomo per una professione che richiede, ogni giorno, non solo elevate competenze scientifiche, ma anche grande umanità e pazienza.
In questo senso, l’operato del dott. Accogli qualifica tutto un territorio – conclude Buccoliero – e contribuisce, attraverso il suo operato e quello di tanti altri bravi medici, a scrivere, un po’ ogni giorno, una pagina di buona sanità”

CONDIVIDI