Anche a marzo prosegue la programmazione dell’Arena Live Music di Carpignano Salentino dedicata al reggae e ai suoi derivati. Sabato 24 marzo (ore 23.30 – ingresso 5 euro, gratuito per le ragazze) appuntamento con la “Shocking night”. In consolle e ai microfoni si alterneranno “Bleizone”, “Yard Bounge” (Brindisi), “Bleedz & Plei” (Taranto Massive).

In apertura “Cannibal Sound”. Bleizone Sound System nasce a Lecce nel 2003 dall’attività della Ghetto Crew di Santa Rosa, un gruppo di amici che accomunati dalla passione per la musica reggae, per il ragga e l’hip hop, iniziarono a provare a diffondere black music e street culture. La crew, che comprendeva Botulino (Dj) e due mc, Ciccio e Boccia, all’inizio del 2004 si allarga con l’arrivo in pianta stabile di Orlando (Dj), ed inizia una serie di collaborazioni con altri sound system, mc e dj che li porta a essere sempre più presenti nel panorama della musica salentina. Cresciuti vicino all’esperienza dei Ghetto Eden, dopo aver collaborato con Warsound aka DJ War, si sono resi protagonisti come sound system e come promoter indipendenti di numerose danz storiche sulle spiagge, nelle campagne e nei club del Salento. Le capacità e l’esperienza conquistata ed acquisita sul campo insieme alle rete di amici e collaboratori mc, cantanti e dj che è nata ed è cresciuta attorno al gruppo, come Cocco Ventre Ianca e WP, fanno di Bleizone una delle realtà più vive, attive e promettenti della scena reggae salentina.