Introduzione e permanenza illegale di stranieri nel territorio dello Stato: queste sono le accuse che hanno fatto scattare la denuncia a piede libero per 4 persone. Si tratta di D. C. T, 33enne senegalese, S. E., 50enne  di Cavallino, L.E., 45enne di Cavallino, A.S. 44enne da Ostuni.

Stando alle indagini dei carabinieri di Cavallino, S.E. rendeva disponibile un alloggio al cittadino straniero, risultato privo del permesso di soggiorno, allo scopo di favorirne la permanenza nel territorio nazionale.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

quattordici + diciassette =