Erano armati fino ai denti i rapinatori che ieri pomeriggio, intorno alle 19, hanno assaltato il supermercato “Carefour” di Muro Leccese. Due di loro brandivano due fucili, mentre un terzo impugnava una mitraglietta, tipo “Uzi”.

Dopo avere fatto irruzione nel supermercato, che si trova in via Malta, i banditi, quattro in tutto, hanno seminato il panico, forti delle armi. Tutti i rapinatori erano travisati con passamontagna ed indossavano i guanti, mentre solo uno non era armato.
Alla vista delle armi, i clienti sono rimasti terrorizzati, soprattutto dalla mitraglietta, modello “Uzi”, capace di sparare numerosi colpi in pochi istanti. Fortunatamente, nessuno tra i presenti ha abbozzato alcuna reazione e la rapina è durata pochi minuti. I malviventi, una volta entrati, si sono diretti verso i registratori di cassa, da dove hanno prelevato circa 4mila euro.
Dunque, sono fuggiti all’esterno, salendo a bordo di una Fiat Punto colore oro, risultata rubata a Taviano.
Il supermercato è sprovvisto di telecamere di videosorveglianza. Sull’episodio indagano i carabinieri della compagnia di Maglie.