Telecamere e pagamenti con carte di credito o bancomat. Sono le soluzioni proposte nel vertice di oggi in Prefettura, convocato per arginare il fenomeno delle rapine e dei furti con spaccate ai danni dei distributori di servizio della provincia di Lecce.

Nel corso del vertice, organizzato dal comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica, sono state proposte le soluzioni: sistemi di videosorveglianza per immortalare in “presa diretta” i banditi collegate alle centrali operative delle forze dell’ordine, ed incentivare i pagamenti con carte di credito o bancomat, in modo da ridurre il contante in circolazione. Oltre ai massimi rappresentanti delle forze dell’ordine e del Prefetto di Lecce, Giuliana Perrotta, presenti anche i responsabili del settore.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

2 − due =