“Il pareggio di oggi ci può assolutamente stare. Credo che 40 punti resti una quota accettabile per potersi salvare. Noi puntiamo a raggiungerli anche se puo’ sembrare un’impresa titanica”.

Ad affermarlo ai microfoni di Stadio Sprint su Rai2 al termine dell’incontro del Piola contro il Novara finito a reti inviolate e’ stato Serse Cosmi tecnico del Lecce. L’allenatore dei salentini si sofferma poi sull’analisi dell’incontro: “Nella prima mezz’ora ho avuto la sensazione che la squadra potesse vincere o andare in vantaggio. Siamo stati un po’ superficiali in alcune giocate soprattutto in fase difensiva. Nel secondo tempo poi il Novara ha preso le misure e nel finale di partita abbiamo avuto delle occasioni in cui potevamo anche essere penalizzati. In questa partita sia il Novara che noi ci giocavamo tantissimo e penso che tutto sommato abbiamo giocato alla pari”. Cosmi sa perfettamente che se il Lecce nello scontro diretto con il Novara ha ottenuto un punto importante, domenica prossima dovra’ affrontare un’altra diretta rivale come il Cesena. “Pensiamo gia’ alla partita di domenica contro il Cesena – conclude Cosmi – una squadra che nel girone di ritorno sta facendo molto meglio che in quello d’andata. Abbiamo il dovere di prepararci benissimo”.