Foto Antonio CastelluzzoMomenti di paura questa mattina per un incendio divampato all’interno di un garage adibito a deposito di mobili vecchi, a Surbo, che si trova in via Isonzo. Le fiamme si sono sviluppate intorno alle 9, mentre il proprietario del deposito, un 76enne

stava usando la fiamma ossidrica usata per le saldature . Con ogno probabilità è stata infatti una scintilla a provocare l’incendio.

Dalla caserma di Lecce sono accorsi i pompieri, che hanno domato le fiamme, evitando che le fiamme si propagassero all’abitazione dell’uomo. Nel rogo sono andati in fumo mobili e masserizie.  Annerite anche le pareti dell’abitazione. Una volta terminate le operazioni di spegnimento sono stati effettuati i rilievi necessari a capire l’esatta dinamica dell’accaduto.

Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri
iFoto Antonio Castelluzzo

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

8 + otto =