Avevano pensato di trasformare le targhe delle auto cambiando le lettere o le cifre, coprendo con adesivi o sollevando il cofano delle auto per superare indenni i controlli delle telecamere nelle zone a traffico limitato ed evitare qualsiasi tipo di contravvenzione, ma gli è andata male.

 

E’ quesata l’ennesima furba invenzione per aggirare, con non poco ingegno, l’occhio puntuale della legge, un fenomeno nuovo per Lecce ma che sembra essere in crescente aumento.

Molti di questi “furbi” sono stati, infatti, individuati dalla Polizia Municipale di Lecce e contravvenzionati con multe ben più “salate” di quelle relative al transito in ZTL.

Foto repertorio

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

20 − 3 =