Lucio Inguscio è il nuovo assessore alla Polizia Municipale. La nomina è avvenuta nella mattinata di oggi con un decreto firmato dal sindaco Paolo Perrone che aveva tenuto per sé tale delega.

Per Inguscio si tratta di un ritorno. Era stato assessore nella giunta Perrone dal 22 luglio 2007 al 9 febbraio 2011, giorno in cui preferì dimettersi dall’incarico in seguito alla vicenda legata all’invio di alcuni sms.
“In quella occasione – ricorda il sindaco Perrone – preferì farsi da parte per non lasciare spazio alcuno a dubbi ed equivoci di sorta, dimostrando di possedere una grande sensibilità politica e istituzionale. Dall’altra parte, invece, la solita opposizione scandalistica non perse tempo per strumentalizzare questa vicenda attaccando l’assessore anche sul piano personale”.
“D’altronde – aggiunge Perrone – lo avevo detto in tempi non sospetti: ‘Mi auguro di ritrovare al mio fianco una brava persona come Lucio Inguscio’. Una dichiarazione che oggi assume un significato particolare. E’  la persona giusta capace di ascoltare i  problemi della gente e tentare di trovare soluzioni. Lo ha già dimostrato cinque anni fa raccogliendo un ampio consenso, risultando uno degli amministratori più suffragati. Per questo sono felice che Lucio sia tornato a casa”.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

2 + otto =