Il Centro Turistico Giovanile di Melissano organizza la II edizione della “Tavola di San Giuseppe” e della “Fanova” (focara propiziatoria al Santo) che si terranno nelle giornate di domenica 18 e lunedì 19 marzo (ore 18.30). 

Il calendario delle celebrazioni in onore del Santo prevede per domenica 18 marzo l’allestimento e la benedizione della “Tavola di San Giuseppe”, che avverrà in un locale attiguo alla Chiesa Madre, in via Casarano. A seguire, in piazza Garibaldi, accensione della “Fanova”. La “Tavola” potrà essere visitata sino a tutta la giornata del 19.

La novità di quest’anno è costituita da un momento ulteriore alla liturgia dell’allestimento e della benedizione della “Tavola”. Si tratta del “rito della consumazione” dei pasti, in programma lunedì 19, giorno della ricorrenza di San Giuseppe, sul sagrato della Chiesa Madre, al termine della messa vespertina (ore 18.30). La “Tavola” sarà imbandita per sette commensali, che, nella tradizione, rappresentano sette santi celebrati dalla Chiesa cattolica.

A dettare il ritmo del rito sarà San Giuseppe. Durante il banchetto si consumeranno 13 pietanze differenti, legate, per lo più, alla tradizione culinaria salentina. Le altre figure ricordano Gesù Bambino, la Madonna, Sant’Anna, San Gioacchino, Santa Elisabetta e San Giovanni. I santi saranno impersonificati da personalità di spicco della comunità melissanese, per meriti acquisiti nei vari settori (sociale, volontariato, religioso, sportivo, imprenditoriale, ecc…).

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

9 + 13 =