Foto Antonio CastelluzzoLorenzo Vecchio è morto per cause naturali. Nessun segno di violenza, dunque, sul corpo del 16enne di Salice Salentino, tragicamente scomparso giovedì sera. Nel pomeriggio, il medico legale Alberto Tortorella, ha eseguito l’autopsia.

Bisognerà aspettare l’esito degli esami istologici, il cui risultato è previsto non prima di 60 giorni, per capire quali siano state le cause del decesso dello studente salentino, morto giovedì sera dopo essere stato inseguito in bicicletta da un 63enne del posto, col quale avrebbe avuto un acceso diverbio e che è ora indagato dalla Procura per omicidio preterintenzionale. I funerali del 16enne, intanto, saranno celebrati domani pomeriggio nella chiesa di Santa Maria Assunta in piazza Plebiscito a Salice Salentino.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

quattro + quattordici =