Foto Antonio CastelluzzoIntimidazione a colpi di fucile, nella notte, a Lecce, dove ignoti hanno esploso quattro colpi all’indirizzo della porta d’ingresso a vetri della polleria d’asporto “Pio Pio”, in via delle Anime, a pochi passi dalla chiesa di San Pio.

Erano circa le 1,30, quando qualcuno ha raggiunto l’attività commerciale, in quel momento chiusa, ed ha fatto fuoco per quattro volte contro la vetrina d’ingresso, infrangendola. Alcuni residenti, sentendo i rumori degli spari, hanno contattato il 113, che ha inviato sul posto alcune pattuglie.
Gli agenti di polizia, durante il sopralluogo, hanno rinvenuto quattro bossoli calibro 12 per Foto Antonio Castelluzzoterra, forse esplosi da un fucile da caccia.
Mistero sul movente: il proprietario, Angelo Persano, 33enne, ascoltato dagli investigatori, non avrebbe saputo fornire una spiegazione al gesto intimidatorio. L’attività è sprovvista di telecamere di videosorveglianza, così come i negozi che sorgono nelle vicinanze. Tra i residenti, pare che nessuno abbia sentito rumori sospetti prima delle quattro esplosioni.
Sull’episodio indagano gli agenti della squadra mobile di Lecce.

Foto Antonio Castelluzzo

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

10 + 17 =