Torna al suo vecchio posto di direttore sanitario dell’ospedale Santa Caterina Novella di Galatina, Giuseppe De Maria, sospeso dall’incarico dalla Asl per motivi disciplinari nel 2010 dopo la bufera sul presunto uso di cocaina tra le corsie dell’ospedale salentino, evidenziato con una circolare

a sua firma diffusa nella struttura ospedaliera. Una vicenda che provocò polemiche con i medici, i quali chiesero e ottennero l’allontanamento di De Maria, che venne trasferito ad altra mansione presiedendo l’ufficio Alpi (Attività libero-professionale intramoenia) dei medici facenti parte dell’Asl salentina. Incarico che comunque De Maria continuerà a ricoprire anche da direttore sanitario, ruolo nel quale è rientrato dopo che le parti in causa sono arrivate ad una conciliazione, con la rinuncia agli atti e il reintegro di De Maria nelle precedenti mansioni.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

due + nove =