Foto Antonio CastelluzzoTravolto mentre si trovava sul motorino, muore sul colpo. Gaetano De Salvatore, 74enne leccese, conosciuto in città anche col nome di “settebello” non ce l’ha fatta.

 

L’uomo, intorno alle 14, si trovava in sella al suo Aprilia 50 e percorreva via Pistoia, lasciandosi alle spalle via del mare. Era in procinto di svoltare sulla sinistra, per rientrare a casa, quando si è scontrato violentemente contro una Audi A3, condotta da una donna. Devastante lo schianto: l’uomo, sbalzato dalla sella, è andato ad infrangere il parabrezza dell’Audi, per poi cadere rovinosamente sull’asfalto e morire sul colpo. L’auto ha proceduto per diversi metri, prima di fermarsi. Lo scooter, devastato, distrutto in mille pezzi. Sul posto, subito dopo l’allarme, i medici del 118, che non hanno potuto fare nulla. Condotta in ospedale la donna al volante dell’Audi. Per i rilievi sono intervenuti gli agenti della sezione infortunistica della polizia municipale di Lecce. De Salvatore lavorava al mercato di piazza Libertini, dove in passato avrebbe svolto il lavoro di parcheggiatore abusivo.

Aggiornamenti nelle prossime ore.

Foto Antonio Castelluzzo

Foto Antonio Castelluzzo

Foto Antonio Castelluzzo

Foto Antonio Castelluzzo

Foto Antonio Castelluzzo