I fatti recenti riportano spesso alla memoria, notizie di aggressioni all’interno di mezzi pubblici, la totale mancanza di personale di sicurezza a bordo delle vetture di trasporto urbano, quali autobus, tram e metropolitane, ci espone soprattutto nelle ore notturne al reale pericolo

di subire questo genere di reato, sia esso finalizzato al furto o alla rapina, o peggio alla violenza nella maggior parte dei casi a danni di donne.
La parola d’ordine in questi casi è Difendersi! Ecco come nasce l’idea di creare uno stage di autodifesa all’interno di mezzi pubblici chiusi, concepito su tecniche innovative, che rispondano all’esigenza di contrastare questo genere di situazioni e salvare in primis noi e chi di caro ci è affianco.
Il concetto “io so difendermi” purtroppo in questi casi non è contemplato o meglio non è adatto, il motivo è ricercabile soprattutto nel metodo di allenamento in palestra, dove lo spazio ampio a disposizione permette libero movimento delle tecniche. Diversamente all’interno dei corridoi di passaggio su un autobus o fra i posti a sedere, lo spazio limitato ci impone di apprendere tecniche specifiche adattate al combattimento e alla difesa in spazi ridotti, alla conoscenza del modo migliore per attuare una via di fuga efficace.
Per rispondere a queste esigenze, il Team ASD Krav Mirav, ha direttamente interpellato il Maestro Vincenzo Gaudino, del Team Krav Maga Gaudino di Napoli, da questa sinergia è stato creato uno stage ad’Hoc, che prepari l’allievo a questa situazione. Le tecniche studiate verranno applicate direttamente all’interno dell’autobus, in modo da aumentare l’efficacia anche attraverso immedesimazione del soggetto nell’ambiente reale.
Il Krav Maga è la quinta essenza della tattica per l’autodifesa, il combattimento corpo a corpo e la protezione di terza persona; insegna ad affrontare i reali pericoli della strada e, con un’ intelligente ed immediata valutazione della pericolosità dell’aggressione e delle circostanze (anche ambientali in cui ci si trova), insegna a scegliere l’azione più opportuna da utilizzare per salvaguardare la propria incolumità.
Nel KRAV MAGA non vi è nulla di superfluo o estetico, ma solo estrema efficacia, istintività, condizionamento e velocità di esecuzione delle combinazioni fino al raggiungimento dell’obbiettivo.
Essendo un REALE sistema di autodifesa SEMPLICE e RAPIDO da apprendere, si adatta ad ogni tipo di persona: uomini, donne, bambini, di qualsiasi corporatura e peso.
Nel combattimento reale, ciò che conta non è seguire le regole, bensì reagire velocemente e intelligentemente per riuscire a evitare il pericolo.
Fino a dieci anni fa era una disciplina di competenza esclusiva dei reparti speciali dell’ ISRAELI DEFENSE FORCES e degli operatori della sicurezza Nazionale Israeliana. Successivamente, è stato adattato alle esigenze civili ed insegnato in vari stati.
Questa disciplina è usata e praticata nel mondo da milioni di uomini, donne e bambini.
Giornalmente la cronaca riporta atti criminali, di bullismo o molestie ai danni di donne e bambini, a tal proposito il Krav Maga è un valido aiuto educativo e sociale; è infatti una disciplina che si adatta particolarmente alla realtà attuale, capace di dare un ausilio a giovani ed adulti a costruirsi una personalità più equilibrata e serena, migliorando l’autostima e il self-control.
L’immagine ormai diffusa delle vetture di linea urbane, anche e soprattutto nelle grandi capitali mondiali, e’ quella di luoghi poco sicuri e mal frequentati, a rischio di rapine e molestie.
Tale evento è stato quindi pensato per far arrivare all’interno delle vostre vetture quel bacino di utenti che non ha mai adoperato le linee per timore, in maniera da smentire i preconcetti sopra descritti e mostrare un’ immagine diversa e sicura del servizio.
Verrebbero così a convergere: la promozione di un’area tecnologicamente avanzata e funzionale (anche dal punto di vista della sicurezza), e la dimostrazione di una disciplina che mette il cittadino in grado di attuare dei semplici accorgimenti che gli permettano di vivere meglio è con più sicurezza la sua propria quotidianità.

Lo stage tratterà:

• nozioni di autodifesa
• normativa sulla legittima difesa
• aspetti psicologici dell’aggressione
• studio dei comportamenti a rischio più noti e di uso comune

PROGRAMMA:

9:00 Ritrovo alla palestra “Salento Fitness”, via Pitagora 27 Lecce
9:30 Registrazione
10:00-13:00 Allenamento in palestra e preparazione per il seminario
13:00-14:30 Pausa Pranzo
15:00-18:00 Seminario in autobus
18:00-18:30 Conclusione e attestati di partecipazione

Lo stage avrà luogo Sabato 14 Aprile 2012, dalle ore 10.00 alle ore 18.30, Cittadella dello Sport “Attilio Adamo”, Via P. Neruda, Martignano (LECCE).
Sarà possibile frequentare lo stage versando la quota di partecipazione di €80,00, per i soci di a.s.d Krav Mirav €40.

POSTI LIMITATI! PRENOTAZIONE FINO 31 Marzo con 50% del pagamento anticipato.

Per info/prenotazione contatta Mirav cell 3317718224, info@kravmirav.com

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

14 − quattro =