La Provincia di Lecce vara un’iniziativa per gli amanti del teatro. Da lunedì, 26 marzo, presso l’Ufficio relazioni con il pubblico dell’Ente (in via Umberto I, Palazzo dei Celestini a Lecce), sarà possibile ritirare i coupon che danno diritto all’acquisto di un biglietto ridotto per assistere agli spettacoli della Stagione teatrale 2011-2012 del Teatro pubblico pugliese.

“E’ un piccolo passo in favore della promozione della cultura del teatro sul territorio, anche in vista della Giornata internazionale del Teatro che sarà celebrata il 27 marzo”, spiega la vice presidente e assessore alla Cultura della Provincia di Lecce Simona Manca, che si è fatta promotrice dell’iniziativa. “Grazie alla disponibilità del Teatro pubblico pugliese, del quale la Provincia è socia, distribuiremo 2670 tagliandi a chi ne farà richiesta”.

A partire dalla settimana prossima, dunque, i coupon sconto saranno disponibili, fino ad esaurimento, presso l’Urp, secondo i consueti orari di apertura al pubblico: dal lunedì al venerdì, ore  9-13 e il martedì e il giovedì dalle 16 alle 18.

Questi i prossimi spettacoli della Stagione di prosa 2011-2012: 26 marzo, Taviano, Teatro Fasano, “Il vecchio e il mare”, regia, scene e luci di Michelangelo Campanale; 29-30 marzo, Lecce, Teatro Paisiello, “Romeo e Giulietta”, regia di Tonio De Nitto; 31 marzo, Nardò, Teatro comunale, Iancu, un paese vuol dire”, regia di Salvatore Tramacere; 13 aprile, Lecce, scuola elementare “Cesare Battisti”, “Lezioni di classe”; 14 aprile, Lecce, scuola elementare “Edmondo De Amicis”, “Lezioni di classe”; 14 aprile, Nardò, Teatro comunale, “Fermata provvisoria”, di e con David Riondino; 15 aprile, Aradeo, Teatro Domenico Modugno, “Donne molto occupatissime”, conferenza-spettacolo di e con Carmela Vincenti; 20 aprile, Lecce, Teatro Paisiello, “Toni Servillo legge Napoli”.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

nove + 6 =