Un minimarket di Surbo ha evaso totalmente le tasse nel 2009, evadendo imposte dirette per circa due milioni di euro, e Iva per circa duecentomila euro, e omettendo di presentare le dichiarazioni fiscali previste dalla normativa tributaria in vigore.

Lo ha scoperto la guardia di finanza di Porto Cesareo. In particolar modo le fiamme gialle hanno accertato che il minimarket, per l’anno 2009, ha omesso la corretta compilazione e comunicazione della dichiarazione dei redditi.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

4 × tre =