Foto Stefano De TommasiUna goccia di umanità e professionalità nella tragedia legata ai fatti di Brindisi. E’ quella legata al ruolo delle Asl salentine e a sottolinearlo è direttamente il Presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, in una duplice lettera inviata ai direttori generali Valdo Mellone e Paola Ciannamea.

Un modo per ringraziare i professionisti che, sin dal primo momento, hanno soccorso le studentesse coinvolte nella terribile esplosione di sabato scorso. “In momenti così duri- ha scritto il governatore di Puglia- in contrasto con questa estrema crudeltà, abbiamo bisogno di gesti di profonda umanità come quelli del personale medico, infermieristico ed amministrativo delle asl di Brindisi e Lecce. Loro rappresentano in queste ore per tutti noi il trionfo della vita che non si arrende. Rappresentano quella scintilla di umanità di cui sentiamo un grande bisogno, dopo il terrore disumano e sacrilego dello scorso sabato”.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

quattordici − uno =