Concorso in furto aggravato: è l’accusa che ha fatto scattare la denuncia a piede libero per un 17enne e un 18enne gallipolini, già denunciati, sempre per furto, dai militari della Stazione di Sannicola il 22 maggio scorso.

Stando alla ricostruzione dei carabinieri, i due, in data 16 maggio scorso, secondo le indagini svolte dai militari della Stazione di Neviano, si erano ritenuti responsabili del furto, di un cassetta metallica situata nel mobile della cassa, perpetrato all’interno di un negozio di articoli per la casa, sito nel omune nevianese. L’attività di indagine, grazie anche allo studio del modus operandi dei due giovani e tramite le dichiarazioni di alcuni testimoni, ha portato all’identificazione dei due giovani ragazzi gallipolini. Anche in tale caso, come già accertato per il furto di Sannicola, mentre uno dei due giovani distraeva la commessa, l’altro asportava quello che trovava nelle vicinanze, allontanandosi successivamente a bordo di uno scooter. Proseguono le indagini allo scopo di verificare se i due si sono resi responsabili di altri furti simili, anche nei comuni limitrofi.

 

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

20 − venti =