Con la vittoria in gara 1 il Monteroni stacca il ticket per giocarsi il match point verso la finalissima dei play off del Girone H della DNC.

Pur rinunciando a Provenzano, tenuto precauzionalmente a riposo ma iscritto a referto, coach Lezzi imbriglia i giallorossi calabresi con una gara tatticamente e strategicamente perfetta, interpretata al meglio dai suoi atleti.
Nulla da fare per Cattani & soci che mai sono riusciti a prendere le redini in mano, costretti da subito a inseguire.
I salentini attuano una difesa forte e aggressiva a tutto campo che spezza l’azione avversaria sul nascere togliendo concentrazione e lucidità ai portatori di palla avversari.
Durini(10) e Serroni(3) neutralizzano Pellicanò che non entra mai in partita e si propongono come assistmens e cinici tiratori. Chirico(24) e Paiano(21) coadiuvati egregiamente da Faggiano(5) ed Errico(4) dominano il pitturato lasciando sporadiche finestre al solo Saccardo(18 9/9) – che risulta l’unico a tenere a galla i suoi nei primo tempo di gara.
Capitan Manca (13) concretizza una strepitosa condizione facendosi notare sia nella fase difensiva che come portatore di punti.
Chirico, top scorer della serata prende praticamente per mano la squadra e la trascina in un tripudio in crescendo sopperendo all’assenza di Provenzano.
Paiano “incappa” in una delle sue migliori serate e delizia la platea con un ventello abbondante condito da tanta difesa che neutralizza sia Fall(13) che Saccardo nel finale.
Per Serroni(3) una grande gara difensiva condita da un pò di nervosismo che ne limita le straordinaria qualità tecniche.
Dopo un inizio incerto anche Rotolo prende confidenza e si propone con buone giocate e contributo di punti.
Una grande gara quella disputata dalla corazzata gialloblù e un’eccezionale cornice di pubblico a coronamento di una giornata  che contribuisce a dare sempre maggiore prestigio ad un ambiente cestistico che sta scrivendo una delle pagine più gloriose della propria storia recente.
Pagine che probabilmente non potranno essere della pubblicazione “Nati sotto un canestro” storia ultracinquantennale della Pallacanestro Monteronese pubblicata da Esperidi Edizione e patrocinata dal Comune di Monteroni e dalla FIP Nazionale, Regionale e Provinciale. Il Testo presentato lunedì con una manifestazione cittadina tenutasi presso l’Evening Club di Monteroni – Piazza Falconieri, rappresenta il fiore all’occhiello di una comunità che ha il basket nel proprio DNA.
Un primo passo è stato fatto e ora appuntamento a giovedì 24 maggio 2012 al Pala Giovino di Catanzaro per gara 2.
Necessita ancora un piccolo sforzo per approdare alla finalissima e provare a coronare un sogno!
Salto a due ore 20:30
La gara potrà essere seguita in streaming dal sito della Nuova Pallacanestro Monteroni in diretta audio-video, entrando nell’aposita sezione dedicata.
Buon basket a tutti