Malore fatale al volante, mentre si trovava al volante della sua auto, in compagnia della moglie. È morto così nel primo pomeriggio di oggi, Fortunato Casilli, 75enne di Carmiano.

L’uomo è stato colto da infarto, mentre percorreva via Firenze, perdendo il controllo dell’auto sulla quale viaggiava. È stata la moglie, che accortasi che il marito si stava sentendo male, ha sterzato il volante facendo sbattere l’auto contro alcune vetture parcheggiate. Inutilmente soccorso da un’ambulanza dell’ospedale, per l’uomo non c’era nulla da fare. Illesa la moglie.

Sul posto, anche la polizia municipale di Carmiano.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

16 + 9 =