Confindustria Lecce interviene sulla vicenda giudiziaria del dott. Enzo Benisi e della Megatex Spa. Enzo Benisi da diversi anni è impegnato con la sua azienda e come rappresentante dei vertici confindustriali e della Camera di Commercio, per la crescita e lo sviluppo dell’intero territorio salentino, ancora di più ora, in pendenza della grave situazione di crisi in cui versa l’’economia italiana ed europea.

Confindustria Lecce, colpita dall’esito del giudizio di secondo grado che ha visto coinvolto il dottor Benisi e la sua azienda, dopo l’’assoluzione con formula piena “perché il fatto non sussiste” ottenuta nel primo grado, si astiene dall’esprimere qualunque giudizio sulla sentenza e auspica un sollecito pronunciamento della Corte di Cassazione che metta definitivamente e positivamente fine all’intera vicenda. Nel contempo, Confindustria Lecce ribadisce fiducia nell’operato della Magistratura, con la quale, insieme alle Forze dell’Ordine e alle Istituzioni tutte, cerca ogni giorno di rafforzare i principi della legalità e della sicurezza senza i quali non ci può essere sano sviluppo.
Confindustria Lecce esprime pertanto ad Enzo Benisi solidarietà e rinnovata stima come uomo e imprenditore, nella certezza che sarà dimostrata la sua estraneità ai fatti contestati.

 

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

13 + 1 =