Foto Antonio Castelluzzo“Mai come in questa giornata, ad una settimana esatta dal terribile attentato alla scuola Morvillo Falcone, costato la vita a Melissa, i ragazzi di Lecce e provincia hanno voluto, in occasione del 160° anniversario della Fondazione della Polizia, testimoniare la propria scelta di legalità”.

È quanto dichiara il consigliere della Regione Puglia e presidente di “Moderati e Popolari”, Antonio Buccoliero, che ha preso parte alla cerimonia per il 160° anniversario della fondazione della Polizia di stato.
“Gli uomini e le donne della Polizia – prosegue Buccoliero – rappresentano quel punto fermo per chi, ogni giorno, s’impegna a costruire una società più giusta, trasparente, dove i valori della democrazia, della libertà e della legalità rappresentano i veri baluardi da difendere e diffondere. A loro spetta il duplice compito di rappresentare e tutelare questi valori, senza mai perdere il contatto umano e diretto con la cittadina.
È quello che la Polizia cerca di fare quotidianamente, entrando nelle scuole, parlando con i giovani, ascoltando i loro pensieri e fornendo risposte ai loro dubbi. La notevole presenza, questa mattina, di bambini e ragazzi, molti dei quelli destinatari di un premio nazionale sulla legalità, promosso proprio dalla polizia, testimonia come questo rapporto con i giovani si vada rafforzando sempre di più.
Sono certo che le Forze dell’Ordine, unendo le loro competenze e capacità, riusciranno a fare luce sul vile attentato di Brindisi, ma sono ancor di più certo che questo desiderio forte dei giovani di legalità saprà essere un incoraggiamento importante per il lavoro quotidiano di quanti indossano con orgoglio e responsabilità la divisa.
L’auspicio è che questa attività possa continuare con lo stesso entusiasmo – conclude Buccoliero – anche attraverso il supporto necessario di una struttura operativa nuova ed efficiente in grado di accogliere tutti gli uffici della Questura di Lecce. Una necessità che non può essere ulteriormente procrastinata”.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

19 + 9 =