Un altro arresto per droga è scattato nelle ultime ore nel Salento.  In manette è finito Gabrieli Cesario, 35enne di Galatone, accusato di detenzione ai fini di spaccio. Il sospetto andirivieni di giovani dalla casa dell’uomo, ha fatto supporre ai carabinieri un comportamento non proprio immacolato.

Fino alla tarda mattinata di oggi, quando i carabinieri in borghese hanno deciso di fare irruzione a casa del 35enne. 
Nell’interno del garage, il Gabrieli, messo alle strette, spontaneamente indicava il luogo dove era custodita della sostanza stupefacente: al di sopra di un soppalco, precisamente all’interno di un secchio metallico per idropittura acrilica. All’interno del secchio,  i militari hanno trovato una confezione interamente nastrata, con all’interno vari panetti di “hashish”, per un peso complessivo di chilogrammi 2,950 circa, nonché una busta in plastica bianca con all’interno sostanza stupefacente del tipo “marijuana”, per un peso complessivo di ulteriori grammi 160 circa. L’uomo è stato così trasferito nel carcere di Lecce.
Orientativamente, se immessa nel mercato, la droga sequestrata poteva fruttare sino ad oltre € 20.000.