Oggi è stata segnalata al Comando della Guardia Costiera di Gallipoli la presenza di un esemplare vivo di tartaruga marina in difficoltà, nelle acque prospicienti il molo foraneo del porto commerciale di Gallipoli. Prontamente, il personale della Capitaneria di Porto ha recuperato e trasferito in sede l’animale. Prestate le prime cure del caso,

i militari hanno contattato l’operatore scientifico del Museo del Mare di Gallipoli – Turtle Point Acquario di Napoli Banca dati spiaggiamenti – che ha constatato le condizioni e rilevato i dati biometrici della tartaruga, dai quali si è accertato che si trattava di una “Caretta caretta” della lunghezza di 68,5 cm e del peso di 25 Kg. circa. Contestualmente, è stato allertato il personale di servizio dell’Osservatorio Faunistico della Provincia di Lecce “Museo di Calimera” a cui è stato affidato l’animale.