L’ora X è scattata e da ieri anche le tre province salentine hanno dato l’addio al segnale analogico e il benvenuto a quello digitale. Un passaggio che a Lecce ha visto un po’ di caos durante la giornata, complice la poca dimestichezza con questo oggetto sconosciuto: il decoder.

In particolare i più colpiti sono stati proprio gli anziani leccesi, che presi dal panico nel constatare che il caro televisore non trasmetteva più, hanno inondato figli, nipoti e parenti vari di telefonate, obbligandoli a far la spola per riprogrammare i canali. I meno fortunati, hanno dovuto far ricorso a tecnici e antennisti, che ieri hanno lavorato a pieno ritmo, creando un giro d’affari sicuramente di tutto rispetto (per loro).

Ma la paura da switch-off non ha risparmiato neanche i più tecnologici. La semplice programmazione dei canali, che ogni decoder fa automaticamente, non è riuscita perfettamente al primo colpo – ma neanche al secondo e al terzo, per dirla tutta. Parendo degli scolaretti con in mano l’album delle figurine, i leccesi si sono confrontati a colpi di “Mediaset ce l’ho, la Rai mi manca, questo no, questo sì…”.

Esenti ancora da tutto questo i classici ritardatari. A chi ieri si è fatto due passi per i centri commerciali e i negozi di elettronica, avrà sicuramente notato le lunghe code alle casse, quasi fosse esploso un “sotto costo globale”. In realtà a guardar meglio, tutti gli acquirenti in fila avevano in mano un decoder e in faccia l’espressione tipica del “caduto dalle nuvole” o del disperato che si sta perdendo il Giro d’Italia – e per fortuna che la Coppa Italia è finita cinque giorni fa.

A distanza di 24 ore il segnale ad alcuni fa ancora i capricci. Mentre le tv nazionali hanno ripreso a trasmettere a pieno ritmo, quelle locali stanno piano piano comparendo un po’ alla volta, con qualche novità che ha piacevolmente sorpreso gli utenti. Grazie al digitale infatti, sono nati nuovi canali che i salentini hanno scoperto… o scopriranno non appena impareranno ad usare i 45 – o per alcuni anche più – bottoni del telecomando.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

tre × 4 =