Foto Antonio CastelluzzoNon ce l’ha fatta Giuliano Fallo, 69enne leccese, che venerdì scorso aveva imboccato contromano la tangenziale di Lecce, andandosi a schiantare contro un’Alfa 147. L’uomo è morto nella notte in ospedale.
Nonostante le ferite riportate dal 69enne non sembravano gravi, il suo cuore si è fermato nelle ore notture, nel reparto di rianimazione dell’ospedale Vito Fazzi di Lecce.

L’uomo era rimasto coinvolto venerdì mattina in un tremendo schianto sulla tangenziale. Uno scontro frontale, avvenuto tra la sua Peugeot 106 ed un’Alfa, condotta da un 35enne.
Per entrambi, le ferite riportate non sembravano gravi. Le condizioni di Giuliano Fallo, però, si sono aggravate nella notte di venerdì. E nella notte si è arreso.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

tredici − 4 =