Un concerto in ricordo di Melissa Bassi, la giovane studentessa di Mesagne, la cui esistenza è stata barbaramente recisa, pochi giorni fa. E’ l’iniziativa della Provincia di Lecce e del Comune di Mesagne che, ad una settimana di distanza dal terribile attentato avvenuto davanti all’Istituto “Morvillo – Falcone” di Brindisi, vogliono ricordare Melissa e le sue giovani compagne rimaste gravemente ferite. Domenica 27 maggio, alle ore 21, nella Chiesa Madre, in piazza IV Novembre, a Mesagne, si esibirà l’Orchestra Ico “Tito Schipa” di Lecce,

diretta dal maestro Marcello Panni, con la partecipazione dei cori “Apuliae Chorus” di Lecce e Coro Polifonico Parsifal “Città di Mesagne”, diretti da Andrea Crastolla. In programma i brani “Ave verum”, per coro e orchestra di Wolfgang Amadeus Mozart; “Prélude, Nuages, Syrénes”, per coro femminile e orchestra di Claude Debussy; “Lacrimosa”, dal “Requiem”, per coro e orchestra di Wolfgang Amadeus Mozart. Parteciperanno all’evento commemorativo il presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone, la vice presidente e assessore provinciale alla Cultura Simona Manca, il sindaco del Comune di Mesagne Franco Scoditti e l’assessore comunale alla Cultura Maria De Guido. “In questi giorni di lutto e dolore collettivo per il terribile ed infame attentato che ha ferito non solo Mesagne, Brindisi, il Salento, ma tutto il Paese, i nostri giovani hanno dimostrato una sorprendente capacità di reagire, tornando a scuola, ritrovandosi insieme, dando a noi adulti una lezione esemplare di coraggio e unità”, evidenzia il presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone. “Il concerto che la Provincia di Lecce ha deciso organizzare, d’accordo con il Comune di Mesagne, è un segnale che lanciamo soprattutto a loro, per dimostrare quanto sia forte la volontà di reagire della nostra comunità di fronte alla violenza cieca e senza un perché. E’ una risposta simbolica per non dimenticare Melissa, per continuare a tenere desta l’attenzione, per continuare a chiedere giustizia”. A spiegare il perché dell’iniziativa della Provincia di Lecce è anche la vice presidente e assessore alla Cultura della Provincia di Lecce Simona Manca: “Il concerto che l’Orchestra Ico “Tito Schipa” della Provincia di Lecce terrà domenica prossima, nella Chiesa Madre di Mesagne, rappresenta un tributo doveroso che sentiamo di fare, dal profondo del nostro cuore, come istituzione che rappresenta tutti i salentini. Questa assurda ed inspiegabile tragedia ci ha lasciato ammutoliti. Credo, allora, che la musica possa esprimere meglio delle parole, ormai difficili da trovare di fronte a tanta ferocia, tutto il dolore che la nostra comunità sta provando”. “Dedichiamo questo concerto a Melissa, ai suoi sogni infranti, alla sua genuinità, alla sua speranza e voglia di vivere, ai suoi inconsolabili genitori, alle sue compagne che stanno ancora lottando per tornare a vivere, a tutti gli amici che hanno avuto la fortuna di conoscerla ed amarla, anche se per un tempo brevissimo, e a quanti l’hanno conosciuta soltanto nell’ora del suo assurdo sacrificio, perché trovino la forza e l’impegno di non dimenticare”, conclude. 

 

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

due + diciassette =