I Finanzieri della Tenenza di Casarano hanno concluso una verifica fiscale nei confronti del titolare di un negozio di articoli per l’agricoltura operante nel comune di Taurisano, constatando ricavi non dichiarati pari a complessivi 280.867 euro, a cui bisogna aggiungere IVA evasa per circa 42.000 euro.

Dall’esame della documentazione acquisita ai fini dell’ispezione contabile  è risultato che l’imprenditore, un cinquantenne del posto, per gli anni compresi dal 2007 al 2009 ha presentato dichiarazioni infedeli.

Adesso sarà l’Agenzia delle Entrate, a completare l’attività intrapresa dalla Guardia di Finanza, attraverso l’azione di accertamento e riscossione delle relative imposte evase.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.