E’ stato un grande spettacolo tennistico quello visto sui campi in terra battuta del Circolo Tennis di Maglie con i salentini che conservano il loro primato in classifica respingendo gli assalti del CT Massa Lombarda chiudendo la quinta giornata con il il pareggio di 3 a 3 e, grazie alla concomitante sconfitta del Canottieri Tevere Remo contro il Palermo Due, conducono solitari il loro girone.


Il gioco sviluppato dalle due squadre nei vari incontri è appassionante e ricco di colpi di scena data la posta in gioco, ovvero avere la possibilità di guadagnarsi un posto sicuro per i playoff.
Prima dell’inizio degli incontri le squadre ed il pubblico hanno osservato con commozione un minuto di silenzio per ricordare le vittime dell’attentato di Brindisi e del terremoto in Emilia.
Gli incontri di singolare sono terminati con due vittorie per parte: lo spagnolo del CT Massa Lombarda David Santana Morrero ed il suo compagno Enrico Fioravante hanno rispettivamente superato Erik Crepaldi per 6-2 7-6 e Gianluca Luddi per 6-4 7-6, mentre i magliesi Giorgio Portaluri e Francesco Piccari hanno superato rispettivamente i ravennati Ronnie Capra per 6-3 6-4 e Massimo Capone per 6-4 6-4.
Gli incontri di doppio sono anch’essi finiti in parità con la coppia magliese Luddi Piccari che ha superato la coppia ravennate Capone Capra per 6-2 7-5, mentre la coppia Morrero Fioravante ha superato non senza difficoltà la coppia Portaluri Crepaldi per 6-7 6-2 6-4.
Per il Direttore Sportivo del CT Maglie Antonio Baglivo questo è un pareggio che vale oro perché permette alla squadra magliese di conservare la leadership nel girone che impedisce il sorpasso in classifica dei ravennati e che permetterà di affrontare con tranquillità i prossimi due difficili impegni a Roma e Schio.
Grazie alla determinazione e concentrazione in campo dimostrata da tutta la squadra, è stato offerta una domenica appassionante per tutti gli appassionati della racchetta che hanno affollato gli spalti e che non hanno fatto mai mancare il loro sostegno ai giocatori magliesi con grandi applausi ed incitamenti.
Archiviato questo importante risultato ora la squadra salentina guarda al prossimo impegno di domenica prossima con la trasferta romana che li vedrà impegnati contro il Canottieri Tevere Remo, una partita che sulla carta si presenta assai difficile in quanto dovranno affrontare una forte squadra incattivita dalla sconfitta di questa domenica che ha fatto perdere loro il primo posto in classifica.
 

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.