Foto Antonio Castelluzzo“Cogliamo, con favore, gli esiti della riunione che si è svolta presso l’Assessorato Regionale sul tema: “Affidamento dei servizi di trasporto pubblico regionale e locale automobilistico. Primi orientamenti”.

Lo comunicano in una nota congiunta il Presidente della provincia, Antonio Gabellone e l’assessore provinciale ai trasporti, Bruno Ciccarese.
“Il 31 dicembre 2013 scadranno i contratti di servizio di competenza regionale e provinciale su gomma, e pertanto, è necessario dare avvio con congruo anticipo, a tutte quelle procedure previste dalla normativa nazionale (decreto Monti e decreto liberalizzazioni) e regionale in materia di trasporto pubblico per competenze, determinazione e quantificazione dei nuovi servizi minimi.
L’Assessore Minervini ha esposto il percorso programmatico, metodologicamente condivisibile poiché contiene molte delle richieste che questa amministrazione Provinciale sin dal suo insediamento ha avanzato, ma che purtroppo non sono state recepite.
Alla luce di questo incontro,  siamo fiduciosi che si possa aprire una “nuova fase di una programmazione e una riforma condivisa del TPL” al fine di sviluppare un servizio di trasporti integrato che risponda alle reali esigenze e alla crescente domanda di mobilità dei cittadini e anche di tutti Coloro  che visitano il nostro territorio.
All’assessore Minervini offriamo tutto il nostro impegno e la massima disponibilità, per giungere preparati a questo importante appuntamento di rinnovo dei contratti di servizio fino al 2022, secondo le modalità che egli ritiene più opportune e  nel rispetto delle tappe individuate dal cronoprogramma.”

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

due × 4 =