Festa di inaugurazione per il 1° Memorial “Attilio Adamo” nella centralissima piazza Palmieri di Martignano con un tripudio di colori e gioventù in rappresentanza delle nove squadre partecipanti.

Una cerimonia breve, semplice e che ha vissuto negli aneddoti dei campioni del passato, cresciuti sotto la guida del grande maestro, il momento più toccante ed emozionante.
Un nome su tutti, Mario Costa che da Cinisello Balsamo è giunto nella Grecìa Salentina per ritrovare i vecchi amici, tra cui Aldo Sensibile e Mimino Renna, disputare il torneo giovanile con la sua Cinisellese e al tempo stesso concedersi qualche giorno di vacanza verso le radici, Bagnolo del Salento.

La manifestazione successivamente è proseguita nella sala conferenza di Palazzo Palmieri di con un interessante convegno dal titolo “Benessere fisico e corretta alimentazione del giovane atleta” che ha visto tra i relatori anche il medico del Lecce, Giuseppe Palaia.

Un’occasione che è servita anche per raccontare la sua vita in giallorosso raccontando ad esempio di quanta energia ricevette, nel riprendersi in salute, dopo aver saputo di uno striscione a lui dedicato da parte dalla Curva Nord e che “i momenti belli con il Lecce sono state le sconfitte perché, da lì, sono poi nate le vittorie, le imprese”.

Infine, una curiosità che speriamo possa portare un po’ di fiducia nell’ambiente del tifo, il medico del Lecce, dopo un piccolo intoppo con il pc nel mostrare una videata sullo schermo, all’osservazione “Ora C(i) siamo”, Palaia ha risposto: ‘’No, in B siamo”.

Domani spazio al torneo degli Esordienti e Pulcini Misti presso la Cittadella dello Sport “Attilio Adamo” di Martignano. Calcio d’inizio previsto per le ore 17

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

sedici − 15 =