Ancora una volta la nostra provincia è toccata da un infortunio sul lavoro, il secondo in 24 ore. Un operaio leccese di 36 anni è rimasto ferito in un infortunio sul lavoro avvenuto questa mattina, in un cantiere nel capoluogo salentino, in Via dei Prioli.

L’uomo, per cause ancora in corso di accertamento è caduto da una scala alta un metro e mezzo. L’uomo è stato soccorso e ora si trova ricoverato nell’ ospedale Vito Fazzi di Lecce.  Le sue condizioni non sembrano destare forti preoccupazioni. Sul luogo dell’infortunio anche i carabinieri e gli ispettori dello Spesal.

Anche ieri, un 39enne è stato costretto al ricovero presso l’ospedale “Cardinale Panico”di Tricase dopo esser caduto da una scala mentre stava raccogliendo delle olive.