Rapina in tabaccheria, in tarda mattinata, a Lecce. Due banditi hanno assaltato la rivendita di tabacchi in via Diaz, riuscendo a fuggire con poco più di duecento euro ed un blocco di gratta e vinci.

I banditi hanno agito intorno alle 13.30 e viaggiavano in sella ad uno scooter, non meglio identificato. Raggiunta l’attività , dal due ruote è sceso il passeggero che, casco in testa ed armato di coltello, ha fatto irruzione nella tabaccheria.
Sotto la minaccia dell’arma, il titolare della rivendita presa di mira non ha potuto fare altro che consegnare i soldi al malvivente, poi fuggito all’esterno, dove ha raggiunto il complice.
La fuga è stata rapida ed agevolata dal fatto che i due viaggiassero in scooter, col quale sono riusciti in poco a fare perdere le loro tracce.
Le indagini sono affidate ai carabinieri del nucleo radiomobile della Compagnia di Lecce.

 

CONDIVIDI