Grande paura questa mattina nella piscina di un campo scuola che si trova tra Cavallino e San Cesario, dove una bambina di 6 anni ha rischiato di annegare. La piccola di origine albanese, ma che vive a San Cesario, ha perso i sensi per alcuni istanti, forse a causa di un malore.

 

Solo il pronto intervento del padre ha evitato conseguenze peggiori. Un intervento provvidenziale, scattato nel giro di pochi secondi.

Sul posto sono intervenuti prontamente gli uomini del 118 che hanno prestato i primi soccorsi e hanno trasportato la piccola all’ospedale Vito Fazzi di Lecce per ulteriori accertamenti, ma fortunatamente la bambina sta bene.  Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri di Cavallino per gli accertamenti del caso.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

venti + undici =