Continuano i controlli dei Carabinieri della compagnia di Casarano, durante il fine-settimana per contrastare il fenomeno degli abusi di alcool e droga, in particolare sulle strade, e dei reati in genere che hanno portato una raffica di denunce e a un arresto.

Le manette sono scattate ai polsi di Bocchese Giampiero, 52enne di Ugento, perché ritenuto colpevole di “Corruzione di minorenni”. Il reato risale all’anno 2000 in agro di Racale. L’uomo ora si trova in una cella di Borgo san Nicola.
Il bilancio parla inoltre di sette persone denunciate a piede libero. Si tratta di D.F. E. 45enne di Racale, denunciato per ricettazione. L’uomo è stato infatti trovato in auto con un  televisore Lcd 32 pollici, marca LG con scheda Premium, rubato il giorno prima dall’abitazione di una giovane donna di Matino.
Mentre durante una settantina di controlli effettuati alle persone sottoposte a misure alternative alla detenzione in carcere,  due di loro sono state denunciate per inosservanza agli obblighi imposti dall’autorità. In particolare in Melissano è stato deferito R.A. 28enne del luogo, poiché in regime di arresti domiciliari con autorizzazione al lavoro, si è reso inosservante delle disposizioni emanate dall’AG, ovvero a seguito di controllo da parte dei militari, non veniva trovato in casa, successivamente veniva rintracciato nel centro abitato di Melissano, mentre in Taurisano, militari della locale Stazione   deferivano in stato di libertà C.G 30 enne del luogo, poiché in regime di arresti domiciliari veniva trovato a seguito di controllo da parte dei militari della locale Stazione, in compagnia di altro pregiudicato del luogo.
Riguardo la circolazione stradale, invece, sono state in tutto controllate circa duecentocinquanta veicoli(tra auto e moto)  e circa 300 persone, sono state verbalizzate una settantina di contravvenzioni e 10 carte di circolazione ritirate. Nello stesso contesto sono stati denunciati dall’Aliquota Radiomobile di Casarano 4 uomini, di cui un ragazzo di Racale, un signore di Casarano e un giovane operaio di Casarano per guida in stato di ebbrezza, mentre è stato denunciato per guida senza patente perché mai conseguita un ragazzo di Ugento, sorpreso a bordo di uno scooter Piaggio di cilindrata 500 privo di patente di guida, perché mai conseguita.

Nel corso poi dei controlli, 2 giovani, rispettivamente di Casarano e  Melissano sono stati segnalati alla Prefettura di Lecce per uso di droga.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

6 − 1 =