Si è svolta lo scorso 1 giugno, la III^ edizione del concorso canoro per bambini e ragazzi “Zecchino d’Oro Kallistos”, organizzato dal Comune di Alliste in collaborazione con l’Associazione teatrale “Alitzai”.

Una manifestazione aperta ai ragazzi delle scuole del territorio comunale, un momento di aggregazione importante ma anche di offerta artistico-culturale varia e nuova, dove ad incantare non sono gli adulti ma i bambini.
Scopo dell’iniziativa è coinvolgere i bambini e le loro famiglie in un’esperienza dove la musica ed il canto vengono utilizzati come mezzi di comunicazione ed aggregazione tra i ragazzi.
I bambini che hanno partecipato sono stati selezionati nelle scuole, dove, per diversi mesi, si è lavorato per preparare i giovani cantanti ad esprimere le proprie abilità sul palco.
Spiega il Sindaco di Alliste, Antonio Ermenegildo Renna «lo Zecchino d’Oro Kallistos è destinato esclusivamente ai bambini, non è finalizzato alla creazione di nuovi giovani divi, ma punta sull’importanza dell’aggregazione e del lavoro di squadra svolto all’interno della scuole, dove si sviluppano i progetti didattico-musicali. D’altra parte, nonostante alla fine vengano individuati dei vincitori, il senso dell’iniziativa non si rinviene nella competizione o nella gara. A me piace viverla come un incontro tra la generazione dei bambini di qualche anno fa con i bambini di oggi, attraverso la riscoperta delle canzoni note dello Zecchino d’Oro cantate da generazioni precedenti e riascoltate con le voci delle nuove generazioni. Questo è un progetto in cui abbiamo riposto grande fiducia perché è in grado di creare una forte sinergia tra il Comune e la scuola, in una prospettiva di sviluppo non solo territoriale, ma anche socio-culturale. È fuor di dubbio, infatti, che questo evento rappresenti una di quelle azione ed iniziative virtuose che possono, concretamente, portare ad uno sviluppo sinergico del territorio. La sala stracolma, non solo dalle famiglie dei bambini, del cinema teatro Oriente è la  migliore dimostrazione che questa manifestazione rappresenti un’ottima occasione per far conoscere ed apprezzare le nostre eccellenze e, di conseguenza, promuovere il nostro territorio. Per il raggiungimento degli obiettivi prefissati con questa terza edizione, non posso che ringraziare l’Associazione teatrale Alitzai, le Sigg.re Enza Portoghese e Franca Paparone, il maestro Dario Cota e tutti gli insegnanti che ci aiutano ogni anno ad organizzare una manifestazione che ha in sé una finalità aggregativa per i giovani e di promozione turistica per il territorio».
Archiviato il successo dello Zecchino d’Oro Kallistos, fervono ora i preparativi per l’edizione 2012 del Canto delle Cicale, kermesse cittadina giunta alla quindicesima edizione.
La manifestazione, organizzata completamente dal Comune con il contributo dell’Unione Europea e della Regione Puglia, vedrà anche quest’anno alternarsi sui palchi di Alliste e Felline importanti personaggi del mondo della TV, del cinema e della musica, legati al mediterraneo.
Nell’organizzazione della manifestazione verranno coinvolte le associazioni locali ed i giovani volontari del servizio civile, mentre vi è ancora il massimo riserbo sulle date e sugli artisti che animeranno l’estate allistina e fellinese.
Come sempre, l’ingresso alle manifestazioni sarà totalmente gratuito, con prenotazione dei posti a sedere per la serata inaugurale della kermesse, l’attesissimo Premio Kallistos.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

undici − 7 =